Pedodonzia

La carie della prima infanzia (ECC) è definita come la carie dentale che si sviluppa precocemente nei bambini di età inferiore ai 6 anni. Ha un effetto negativo sulla qualità della vita dei bambini in questione, soprattutto a causa del dolore e delle infezioni che da essa possono scaturire. Inoltre la perdita precoce dei denti da latte dei piccoli pazienti porta ad alterazioni nella permuta, con conseguente malposizionamento dei denti permanenti. L’identificazione precoce dei soggetti con elevato rischio di carie è importante anche al fine di minimizzare esperienze odontoiatriche negative e conseguente paura del dentista!

compito dell’odontoiatra che si occupa di pedodonzia è quello di istruire i genitori a seguire corretti protocolli alimentari e igienici per prevenire l’insorgenza precoce di carie a 3 anni.

I fattori di rischio a 1 anno maggiormente associati a carie a tre anni sono risultati essere:

– assunzione di bevande diverse dall’acqua

– carie nei fratelli o sorelle

– elevato livello di MS a 1 anno

– pasti notturni