Sbiancamento e cosmesi dentale

Un sorriso bianco e pulito nella società attuale è sinonimo di salute e ordine e aiuta a valorizzare l’intero individuo!! Bisogna sapere che denti bianchi come la porcellana non esistono in natura, in quanto i denti hanno diverse tonalità di colorazione, con sfumature intrinseche di grigio, azzurro, giallo, del bruno, anche del rossiccio (sembra strano ma è così!), in differenti proporzioni nel contesto di smalto e dentina a seconda della zona del dente di cui parliamo e che possono essere alterate dall’assunzione di alcuni farmaci in età di sviluppo dentale (prima e seconda dentizione). Il colore dei denti è quindi personale, un po’ come quello della pelle, e cambiarlo radicalmente non sempre è possibile.

Annerimenti, discromie e pigmentazioni dentarie sono spesso conseguenza di eccessivo consumo di caffè, tè, liquirizia, fumo di sigaretta, o di uso protratto di colluttori ad alta concentrazione di clorexidina. generalmente con la fase del “polishing” queste macchie estrinseche vengono rimosse, ma alle volte ciò non è possibile.

È qui che viene in aiuto lo SBIANCAMENTO PROFESSIONALE IN STUDIO

Lo sbiancamento dentale è una tecnica professionale non invasiva che consente di schiarire i propri denti di qualche gradazione. I prodotti utilizzati generalmente contengono perossido di idrogeno o perossido di carbammide in combinazione con un agente attivante come luce e/o calore.

Gli agenti sbiancanti vengono applicati sulla superficie dei denti, previo isolamento delle gengive, agendo solo sulla parte inorganica, senza intaccare lo smalto nella sua parte mineralizzata.

Lo sbiancamento dei denti non presenta effetti collaterali, anche se è possibile che temporaneamente si verifichi un aumento della sensibilità dei denti che tende a scomparire entro 8 ore.

In studio vi verranno forniti tutti i consigli per prevenire tale disturbo con un prodotto desensibilizzante e per mantenere il più a lungo nel tempo il risultato ottenuto.

 

 

Caso clinico: Sbiancamento dentale

Caso clinico: Sbiancamento dentale

 

 

Dopo il trattamento sbiancante il risultato definitivo si avrà dopo 2 giorni ed è importante che nelle 48 ore successive al trattamento si evitino cibi e bevante coloranti e/o acide, come caffè, thé, vino rosso, frutti di boasco, etc… Evitare di fumare!

 

 

Terapia di sbiancamento professionale in studio in un'unica seduta di 4 applicazioni

Terapia di sbiancamento professionale in studio in un’unica seduta di 4 applicazioni

 

Il Dott. Alessandro De Carlo si avvale della qualità del prodotto BLANCONE con tecnologia sbiancante biofotonica.

 

BLANCONE con tecnologia sbiancante biofotonica

BLANCONE con tecnologia sbiancante biofotonica